Maggio 2021 – Pubblico è bello

L’idea del “pubblico” nella lotta per i consultori

– Giovanna Capelli

La legge 405 sui consultori scalfisce l’egemonia del pensiero neutro in molte direzioni: non solo sancisce diritti, ma propone un modello di servizio sociale che segna una discontinuità con la situazione precedente, riequilibrando le relazioni di potere con la donna.

Conoscenza e beni comuni immateriali

– Valentina Bazzarin

In un mondo in cui la produzione materiale si affianca (spesso ne è predeterminata) sempre più frequentemente ai sistemi di intelligenza artificiale, diventa urgente interrogarsi sulla competenza e sull’agibilità degli attori politici.

Diritti per tuttə col lavoro di tuttə

– Francesco Gesualdi

L’economia pubblica, meglio detta economia di comunità, solidaria e gratuita, è di fondamentale importanza in qualsiasi contesto. Ma lo è ancora di più nell’economia del limite perché bisogna decidere come utilizzare le risorse.

Editoriale – Pubblico è bello

– Paolo Ferrero

Nella globalizzazione neoliberista, dove proletari e piccoli imprenditori sono sottoposti a una concorrenza spietata, le privatizzazioni sono state presentate come l’unica strada per per seguire l’interesse generale del paese.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: